هل‮ ‬تتكلم‮ ‬الغة‮ ‬العربية؟ لمحة‮ ‬عن‮ ‬الشركة Do you speak english? Corporate profile

PROTOTIPAZIONE RAPIDA

I plastici, prodotti in Virtualgeo con vari materiali a partire dal modello digitale 3D (già impiegato per i processi progettuali e per l'elaborazione di prodotti di realtà virtuale, con un evidente abbattimento dei costi), mediante stampante a prototipazione rapida e pantografo a controllo numerico, riproducono alla scala desiderata la geometria tridimensionale di una porzione di territorio, di un complesso architettonico, di un edificio o di sue parti, consentendone una visione completa a differenti livelli di dettaglio, con la possibilità di confrontare direttamente, ad esempio, gli stati di fatto e di progetto di un piano di recupero edilizio o di un intervento di progettazione ambientale (sistemazioni idrauliche, estrattive, agrarie).
L'utilità, del tutto particolare e tipica, dei modelli fisici è quella di superare il divario percepibile, anche nelle più raffinate applicazioni di realtà virtuale, tra l'astrattezza della grafica computerizzata e la necessità di confronto ravvicinato, visivo e tattile, con la realtà materica. Della produzione di modelli architettonici si hanno testimonianze sin dall'antichità. Gli scavi hanno portato alla luce modelli votivi di case e templi d'età romana e oggetti analoghi sono stati rinvenuti nei corredi funerari in Egitto e in Etruria. Nell'antica Grecia venivano prodotti plastici architettonici in cera o legno, detti paradigmata, funzionali all'esecuzione delle opere. Recenti studi ipotizzano che nell'Italia rinascimentale l'uso dei modelli (ben documentato dalle fonti già dalla seconda metà del Trecento) fosse prassi abituale per la valutazione del progetto, sia da parte dell'architetto che del committente. Se per Brunelleschi il modello (fu egli stesso a produrre "modelli e ingegni" per la cupola di S. Maria del Fiore) serviva a fornire in cantiere le informazioni essenziali sulla struttura e le sue parti, per Alberti, costituiva strumento di sperimentazione e riflessione progettuale, che, con i disegni, andava verificato con l'ausilio esperti e sottoposto al cliente.
Gli ultimi lavori realizzati:
“Primo giorno di scuola”
Località: Vittorio Veneto (Tv)
Committente: Comune di Vittorio Veneto (Tv)
Anno: 2008
Complesso residenziale “Canaletto”
Località: Pordenone
Committente: Privato
Anno: 2007
Edificio polifunzionale
Località: Caneva (Pn)
Committente: Privato
Anno: 2005
Porta urbica di Altino
Località: Altino (Ve)
Committente: Privato
Anno: 2005